17 novembre: film a sorpresa

IMG-20181114-WA0008Sabato 17 Novembre dalle 16.30 alle 19.30 alle Officine Arcobaleno, Arcigay Palermo proietterà un film dalle tematiche molto attuali, che farà riflettere e delle quali parleremo brevemente dopo il film!
Riuscite a indovinare che film è?
Scopritelo questo sabato, vi aspettiamo! 📽🎞🍿🌭

Annunci

Fermiamo il ddl Pillon

Locandina.jpeg

Arcigay Palermo aderisce alla protesta contro il decreto sull’affidabilità condiviso che avrà luogo sabato 10 novembre in oltre 60 città in tutta Italia.

A Palermo l’appuntamento è alle 15.30 a piazza Croci.

Presentato dal senatore Pillon, leghista noto per aver organizzato il famigerato  Family Day e per le posizioni contro unioni civili, diritti LGBT ed aborto, di professione mediatore familiare, il ddl introduce la mediazione obbligatoria per le separazioni di coniugi con figli, e rende obbligatorio l’affido condiviso persino in caso di violenza domestica.

Il ddl rappresenta solo l’ennesimo tentativo della maggioranza di governo di atraccare i diritti delle donne, oltre a quelli dei migranti e delle persone LGBT+

Buon compleanno, Gruppo Giovani!

FB_IMG_1541762057253

Il Gruppo Giovani Arcigay Palermo compie un anno! Un anno fa ci siamo incontrat* ed abbiamo iniziato ad organizzare le nostre attività, a confrontarci e a crescere, nella nostra casa che sono le Officine Arcobaleno, la sede di Arcigay Palermo.
È stato un anno pieno di iniziative e di lavoro da fare, tra corsi di formazione, campagne, eventi, il Palermo Pride. E grazie ai volontari senior della nostra associazione non ce ne siamo persa una!
E speriamo che voi non perdiate l’occasione di festeggiare con noi questo primo anno, con un incontro-aperitivo con il Gruppo Giovani!
Vi aspettiamo Venerdì  9 Novembre alle 16.30 alle Officine Arcobaleno! 🔥💙

L’aperitivo è potluck, chiunque voglia portare qualcosa da mangiare, può farlo!
In alternativa, portate voi stess*!

PrevenGo presentato a Bruxelles

Presentato alla Conferenza Annuale di ILGA Europe, in corso in questi giorni a Bruxelles, il progetto “PrevenGo. La prevenzione viene da te'”: un progetto di prevenzione e screening delle IST (infezioni sessualmente trasmissibili) nella Sicilia Occidentale che ha impegnato la nostra associazione negli ultimi due anni.
Il progetto è stato finanziato da Fondazione CON IL SUD e ha visto la partecipazione e la formazione di quasi 250 volontari.

In anteprima, abbiamo reso noti anche i risultati dei test effettuati, che saranno presto oggetto di una pubblicazione scientifica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

17 ottobre: presentazione del MOOC – corso per percorsi educativi inclusivi

Giovedì 17 ottobre al Centro Santa Chiara (Piazza Santa Chiara 11, Palermo) dalle 16:30 alle 19:00 la presentazione del MOOC (massive open online course) “Union of minorities. Educational tools for the European cultural mosaic”. Un corso online rivolto ad insegnanti, educatori e operatori sociali/giovani.

FB_IMG_1539637027363

Il corso offre approfondimenti teorici, strumenti pratici e buone pratiche utili per chi sia interessato ad ideare e realizzare percorsi educativi e progetti più inclusivi nel campo dell’interculturalità e ad operare con più efficacia in contesti multiculturali.

Il corso verrà presentato presso il Centro Santa Chiara (Piazza Santa Chiara 11, Palermo) dalle 16:30 alle 19:00

Interverranno rappresentanti di Associazione InformaGiovani, Università degli Studi di Palermo, Arcigay Palermo, Comune di Palermo – Assessorato alla Cittadinanza Solidale.

Durante l’evento sarà offerto un aperitivo multiculturale.

Il corso online è stato realizzato nell’ambito del progetto”Minorities as opportunity and occasion for chrysalis” supportato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea.

21 ottobre: congresso territoriale

Domenica 21 alle ore 17.00 si svolgerà il Congresso Territoriale di Arcigay Palermo presso la nostra sede, in via della Rosa alla Gioiamia n. 2, e sarà il primo passo che ci condurrà verso le elezioni delle cariche della Segreteria nazionale durante il XVI Congresso di Arcigay che avrà luogo a Torino il 16, 17 e 18 di novembre.

Oggi più che mai riteniamo di fondamentale importanza la partecipazione, non solo perché i Congressi Territoriali sono i momenti più cruciali della vita democratica di un’associazione, ma soprattutto perché siamo consapevoli che in un momento così complicato per il nostro paese è necessario che un’associazione grande e radicata su tutto il territorio italiano come la nostra, debba essere vigile, consapevole, presente e propositiva.
Questo può essere possibile solo se le voci in campo sono molteplici.
Per agevolare quanti volessero partecipare al Congresso Territoriale ed esprimere una preferenza tra le proposte, la nostra sede resterà aperta per rinnovare o fare la tessera, giovedì 18 dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e domenica 21 già dalle ore 14.00.

Leggi la convocazione.
Leggi le mozioni: https://www.arcigay.it/xvi-congresso-nazionale/

La Migration – il manuale per operatori

E’ un grande onore per noi pubblicare il manuale del servizio La Migration per migranti e richiedenti asilo LGBTI. Un manuale realizzato dagli operatori dello Sportello e riivolto ad operatori, studiosi, stakeholders, decisori politici, che è stato presentato un paio di settimane fa all’Università degli Studi di Palermo, e che ha l’obiettivo di fornire le linee guida sugli interventi di accoglienza e supporto per migranti LGBTI.

Il manuale è realizzato grazie ai fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese, che dal 2016 sostiene le attività de La Migration.

Clicca qui per il file in .pdf                                                    Leggilo su Issuu


copertina manuale La Migration

Arcigay: solidarietà e appoggio al sindaco Firetto

Al sindaco di Agrigento Lillo Firetto va riconosciuta la volontà di schierarsi lì dove ancora la legislazione nazionale si dimostra fallace e lontana dalle esigenze reali delle persone.

Firetto ha registrato, per la prima volta all’anagrafe di Agrigento, un figlio nato da una coppia omogenitoriale e, firmando personalmente l’Atto di riconoscimento del bambino ha di fatto scelto di tutelare i diritti di tutti i cittadini, anche del più piccolo, anche di un bambino garantendogli la presenza di due genitori e non di uno soltanto, due genitori che adesso hanno uguali diritti e uguali doveri nei suoi confronti.

In questo modo il sindaco di Agrigento ha fatto il suo dovere di primo cittadino rispettando e promuovendo i diritti, una buona pratica che, ancora una volta, è la dimostrazione di come spesso siano Comuni, le istituzioni più vicine ai cittadini, a porsi al loro fianco, colmando le lacune della legislazione nazionale.

Solidarietà al sindaco Firetto, oggetto di attacchi strumentali da parte di gruppi che lottano contro i diritti umani.

A sottoscrivere la nota i comitati di Arcigay Palermo, Arcigay Siracusa, Arcigay Messina, Arcigay Ragusa e Arcigay Catania.