24 luglio: “Metamorfosi” ad Alcamo

metamorfosiIl Collettivo artistico TrinArt e l’associazione Laurus cultura ambiente Onlus, in collaborazione con Associazione FIORE DAPHNE, Associazione Alcart Legalità E Cultura , Compagnia dell’Artemisia – Circolo ARCI, Arcigay Palermo e Nps sezione Sicilia vi invitano alla proiezione di “Metamorfosi”, un film di Paolo Lipartiti.

Ore 19.00 al Parco Sub Urbano, piazza Bagolino, Alcamo: aperitivo con il regista, a seguire il film e conversazione con il regista e le associazioni

21 dicembre: “Resto Umano”

Nps Sicilia ed Arcigay Palermo sono lieti di invitarvi alla presentazione del libro “Resto umano. Storia vera di un uomo che non si è mai sentito donna” (Chinaski Edizioni, Giugno 2014), di Anna Paola Lacatena.

Domenica 21 dicembre alle ore 10.30 presso Diaria in via Venezia 61.

Interverranno: Gianfranco Scavuzzo, del direttivo di Arcigay Palermo, Teresa Riccobono, Francesca Guajana.

Sarà presente Michele Formisano, segretario di Nps Italia Onlus e presidente di Tgenus, a Palermo per “il genere, luogo precario” e protagonista del libro.

Continua a leggere

17, 19 e 20 dicembre: “Il genere, luogo precario”

Arcigay Palermo annuncia con grande orgoglio un evento straordinario: Il genere, luogo precario: 3 giorni di incontri eventi e dibattiti per riflettere sul tema dell’ identità di genere insieme ad ospiti come l’artista concettuale Cesare Viel, l’attivista intersessuale Lucie Veith, il sottosegretario Davide Faraone, l’on. Giovanna Martelli, Michele Formisano, segretario di Nps Italia Onlus e presidente di Tgenus, Giulia de Spuches dell’Università di Palermo, Federico Zappino, dell’Università di Sassari, Paolo Patanè, coordinatore del Palermo Pride, Paola Nicita, storica dell’arte, Giovanni Puglisi, presidente Fondazione Sicilia e l’avvocato Antonio Rotelli.

locandina ridotta x web

 

17-19-20 dicembre
Palazzo Branciforte
Via Bara all’Olivella, 2
Palermo

Continua a leggere

Al Civico un ambulatorio per le persone trans

Sarà attivo dal 14 febbraio il primo ambulatorio in Sicilia, in un ospedale pubblico, dedicato alle persone trans. Si chiamerà “Ambulatorio per l’equità di genere”, e nascerà nell’unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Civico (Azienda Ospedaliera Civico – Di Cristina – Benfratelli) di Palermo.

Sarà in funzione il secondo e il quarto giovedì di ogni mese dalle 15 alle 18. Continua a leggere

“Un” transessuale: quando un articolo seppellisce l’identità di una persona

E’ di ieri la notizia della tragica morte di “un” transessuale, “trovato morto” nel suo appartamento nel centro storico di Palermo.
Secondo un’enciclopedia di facile consultazione come Wikipedia, “la transessualità è la condizione di una persona la cui identità sessuale fisica non è corrispondente alla condizione psicologica dell’identità di genere maschile o femminile e che, sovente, persegue l’obiettivo di un cambiamento del proprio corpo, attraverso interventi medico-chirurgici”.

In altre parole una persona trans è una persona in transizione da un genere ad un altro: o dal maschile verso il femminile (MtoF: “male to female) o dal femminile verso il maschile (FtoM: “female to male”).
E’ un processo laborioso, e troppo spesso anche doloroso, di riappropriazione della propria identità.
Per questo motivo i titoli e gli articoli che ad esempio, come in questo caso, definiscono al maschile una trans MtoF, che riconosce in sé e chiede il riconoscimento di un’identità femminile è un’offesa. Una negazione di quello che la persona voleva affermare lottando ogni giorno contro gli infiniti pregiudizi che una persona trans deve subire da una società che la respinge ai margini. Continua a leggere

Transgender Day Of Remembrance

Oggi, 20 novembre viene celebrato in tutto il mondo il TDOR – Transgender Day Of Remembrance, in ricordo dell’assassinio della transessuale Rita Hester a Boston nel 1998, per mettere in luce come siano ancora profondi e diffusi pregiudizi e discriminazioni nei confronti delle persone transgender.

Proprio oggi,  purtroppo, viene trovata morta (probabilmente ammazzata) Brenda, una delle transgender implicata nell’affaire Marrazzo.

In memoria ed al fianco di tutt* le trans ed i trans che ogni giorno vengono discriminat*, sfruttat*, lasciat* ai margini, picchiat*, minacciat*, ammazzat*, cacciat* dalle famiglie.

http://www.gender.org/remember/day/