Amministrative 2012:Titti de Simone

Il mio percorso politico nasce nel movimento LGBT. Ho cominciato ad essere un’attivista del movimento alla fine degli anni ottanta nell’arcigay, a Palermo. Il mio impegno è continuato a Bologna, dove mi sono trasferita negli anni novanta: qui nel ‘96 sono stata, con altre compagne, fondatrice di Arcilesbica di cui sono stata presidentessa nazionale fino al 2002. Continua a leggere

Annunci

Giarre e Palermo: il movimento LGBT siciliano e la memoria

Trent’anni fa, il 31 ottobre 1980, a Giarre, un comune della provincia di Catania, in un agrumeto, vennero scoperti i corpi di due ragazzi che si tenevan0 per mano: Giorgio Agatino Giammona e Antonio Galatola, scomparsi il 17 ottobre.

In paese li chiamavano “i ziti”, i fidanzati. Dalle indagini dei carabinieri emerge una storia brutale e sconvolgente: il nipote tredicenne di Antonio si accusa dell’omicidio, affermando di essere stato costretto a farlo dai due ragazzi. Giorgio e Antonio avrebbero preferito morire insieme anziché sopportare una vita da omosessuali nella provincia siciliana.

Il caso suscita sdegno a livello nazionale. Il  Fuori!, Fronte unitario omosessuale rivoluzionario italiano, organizzò un incontro-dibattito intitolato Omosessuali: orgoglio e pregiudizio nel palazzo comunale di Giarre. Tra i presenti, Enzo Francone, Bruno di Donato, Piero Montana,  Francesco Rutelli.

Poche settimane dopo, nel mese di dicembre a Palermo, in reazione a questi avvenimenti, con il contributo determinante di don Marco Bisceglie, nasce a Palermo il primo circolo Arcigay d’Italia.

Il 22 maggio Massimo Milani, Gino Campanella ed altre 6 persone costituiscono legalmente l’ARCI-GAY (Associazione per la liberazione omosessuale). Il primo presidente è Salvatore Trentacosti.

L’associazione si propone di “essere protagonista di lotta e di iniziativa per la crescita civile e democratica del Paese e per l’affermazione della libertà, dell’uguaglianza, dei diritti civili, della presa di coscienza nei rapporti umani”.

Il Sicilia Pride 2010 intende con forza rivendicare e riscoprire la storia del movimento per i diritti delle persone LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali) nell’Isola. E’ per questo che il pride regionale si svolgerà secondo un filo tra Giarre e Palermo, tra la città di Giorgio e Antonio e quella del primo circolo Arcigay: due eventi che trent’anni fa hanno condizionato e forgiato la storia del movimento.

Il comitato organizzatore vi invita pertanto con orgoglio a:

Palermo, 15 giugno:
ore 22:00: Spettacolo teatrale “O Si E’ Felici O Si E’ Complici” regia di Massimo Verdastro da un testo di Nino Gennaro, con la Compagnia Verdastro/Della Monica e Massimo Milani. Teatro Nuovo Montevergini, via Montevergini 8.

Lo spettacolo è donato per adesione e in maniera assolutamente gratuita dal regista e dalla compagnia di attori al Sicilia Pride 2010 di Palermo, per ricordare il suicidio/omicidio di Giorgio e Toni avvenuto a Giarre nel 1980 e in occasione dei 30 anni dalla nascita a Palermo del primo circolo Arcigay della storia. Il comitato organizzatore del Pride chiede solamente un contributo di 5€ per coprire le spese di viaggio e pernottamento della compagnia teatrale.

Giarre, 16 giugno, “La nostra storia trent’anni dopo” 1980-2010 (organizzato dal Coordinamento regionale Arcigay Sicilia)

–  Ore 19,00  Ricordo di Giorgio e Toni – SALA ROMEO Palazzo della Cultura

Parteciperanno: Agata Ruscica, presidente Arcigay Sicilia, Paolo Patanè, presidente nazionale Arcigay, Teresa Sodano, sindaco di Giarre, Saro Pettinato, senatore

–  Ore 21,00 Fiaccolata  da via Giuseppe Macherione a Piazza Duomo e al  Monumento dei Caduti

Palermo, 17 giugno 2010,

– Ore 12.00: Deposizione a Villa Giulia di una targa celebrativa del primo Pride (inteso non come corteo ma come festa) svoltosi a Palermo nel 1981; tale targa sarà dedicata alla memoria di Giorgio e Toni, i due giovani morti a Giarre.

– Ore 17.00: Incontro pubblico su “La storia del movimento LGBT da Palermo 1980”, condotto da Vanni Piccolo e con la partecipazione di Paolo Patanè, Franco Grillini, Graziella Bertozzo, Piero Montana,Porpora Marcasciano, Titti De Simone, Gino Campanella e Massimo Milani. Sala delle Lapidi a Palazzo delle Aquile, piazza Pretoria.

—–

Fonti:

  • RICCHIONI DA SPARARE, di Stefano Bolognini, 20 Maggio 2005 Gay.it
  • Atto costitutivo registrato il 01/06/1981

Sicilia pride 2010: il programma definitivo

Mercoledì 9 Giugno
18.00: Presentazione del Calendario Ufficiale del Sicilia Pride 2010 ed inaugurazione della mostra fotografica “Alterità” di Francesco Paolo Catalano. La Feltrinelli, via Cavour 133.
20.00: Cineforum dei MeditaMondi. Plesso didattico Aule Nuove, via Parlavecchio 3.
21.00: Rassegna cinematografica “Human Rights Youth Organization – In The Street” dedicata ai temi della “Diversità”. LEFT, via degli Schioppettieri 8.

Giovedì 10 Giugno
18.00: Libero Spazio di Discussione – Incontro/Dibattito sul tema “Diritti e Tutela Giuridica delle Persone Lgbt in Italia e in Europa”. Partecipano: prof. Antonello Miranda; avv. Maria Chiara Di Gangi, dott.ssa Rita Duca. A seguire aperitivo “Verso il Pride”. Left, via degli Schioppettieri 8.
22.30: One Shot Ciccone. I Grilli, Largo Cavalieri di Malta 11.

Venerdì 11 Giugno
18.00: Presentazione del libro “Benvenuti nel Paese delle Donne” di Francesca Rosati Freeman. Partecipano: Gabriella D’Agostino, Giovanna Fiume ed Ernesto Melluso. A seguire aperitivo “Verso il Pride”. Circolo Malaussene, Piazzetta di Resuttano 4.

ore 21.30: Raggae contro l’omofobia – serata benefit Sicilia pride 2010.  JAKA (Raggae da Firenze),  JAHMENTO (Raggae da Trapani), GABBIANIN SABAT & MUFASA (raggae + D’n’b),  PASTARASTA ( Raggae da Palermo).  Facoltà di Scienze Politiche, Via Maqueda 324.

Sabato 12 Giugno
17.00: Proiezione del cortometraggio “La Capretta di Chagall”, premiato al Torino GLBT Film Festival 2010. Partecipano le BadHole, introduce Alessandro Rais. Circolo Arci Blow Up, piazza Sant’Anna 18
19.30: Aperitivo “Verso il Pride” organizzato da Muovi Palermo. Casa Pitrè, via Principe di Villafranca 1.

Domenica 13 Giugno
20:00 e 22:00: “Sei Bellissima”, performance inedita di Emma Dante. La Vicaria, via Polito 5/c.
20.00: Inaugurazione della mostra di pittura “L’Arte contro l’Omofobia, l’Amore e le sue Molteplici Forme”. Da una proposta di AGEDO Palermo. Palazzo Fatta, piazza Marina.
23.30: “Tutti Pazze per il Pride” presenta: Party “Pazza Pazza sulla Terrazza” con Pinguo DJ from Vienna e Drag Queen. Produzione Euterpe Management / Le Tre Boracce. Palazzo Fatta, piazza Marina.

Lunedì 14 Giugno
17.00: Convegno su “I Diritti Umani nel Mondo” in collaborazione con Amnesty International e C.I.S.S. Sala delle Lapidi a Palazzo delle Aquile, piazza Pretoria.
20.30: Happy(LGBT)Hour e proiezione della partita Italia-Paraguay “Verso il Pride”. Circolo Arci Blow Up, Piazza Sant’Anna 18.

Martedì 15 Giugno
18.00: Presentazione del libro di Maura Chiulli, “Maledetti Froci, Maledette lesbiche” e, in anteprima nazionale, del libro di Margherita Giacobino “L’Uovo Fuori dal Cavagno”. Partecipano le autrici, introducono Titti de Simone, Cathy La Torre, Daniela Tomasino. NZocchè Circolo Arci, via Ettore Ximenes 95.
22:00: Spettacolo teatrale “O Si E’ Felici O Si E’ Complici” regia di Massimo Verdastro da un testo di Nino Gennaro, con la Compagnia Verdastro/Della Monica e Massimo Milani. Teatro Nuovo Montevergini, via Montevergini 8.
23:30: Serata LGBT con dj Mod. La Isla Blu, Viale dei Saraceni, Isola Delle Femmine (Pa)

Mercoledì 16 Giugno
Giarre (CT):
19.00: “La Nostra Storia 30 Anni Dopo, 1980 – 2010”, Ricordo di Giorgio e Toni presso la Sala Romeo del Palazzo della Cultura di Giarre. Partecipano: Teresa Sodano (Sindaco di Giarre), Paolo Patanè (Presidente Nazionale Arcigay), Leo Cantarella (Assessore alla Cultura), Saro Pettinato, Piero Montana, Eliana Rasera, Agostino Zumbo e Luciano Mirone. Modera: Agata Ruscica (Presidente Arcigay Sicilia). (organizzato dal coordinamento regionale Arcigay Sicilia)
21.00: “La Nostra Storia 30 Anni Dopo”, Fiaccolata da via Macherione a Piazza Duomo e al Monumento dei Caduti.
Palermo:
19.00: Incontro/Dibattito su “Legalità e Differenze”. Partecipano: Aurelio Grimaldi e Padre Scordato. NZocchè Circolo Arci, via Ettore Ximenes 95.
21.30: “Tutti Pazze per il Pride” presenta: “Amore Libero su Red Carpet “, prima visione del film di Stefano Consiglio “L’Amore Basta”. Vernissage, sfilata di coppie Lgbt su red carpet e, a seguire, dibattito pubblico col regista. Cinema Fiamma, largo degli Abeti 6.
22.30: “Tutti Pazze per il Pride” presenta: Serata dance con DJ PEX, drag queen e live performance. Le Terrazze dei Candelai a Sferracavallo, via Plauto 33 (Punta Matese, dopo la Baia del Corallo). Produzione Euterpe Management.

Giovedì 17 Giugno
12.00: Deposizione a Villa Giulia di una targa celebrativa del primo Pride svoltosi a Palermo nel 1981; tale targa sarà dedicata alla memoria di Giorgio e Toni, i due giovani morti a Giarre nel 1980.
17.00: Incontro pubblico su “La storia del movimento LGBT da Palermo 1980”, condotto da Vanni Piccolo e con Paolo Patanè, Piero Montana, Porpora Marcasciano, Titti De Simone, Salvatore Rizzuto Adelfio, Gino Campanella e Massimo Milani. Cinema Cityplex Metropolitan, viale Strasburgo 352, Palermo;
19.00: Proiezione di “Un altro pianeta” di Stefano Tummolini, film vincitore del Leone Queer al Festival di Venezia 2008. Cinema Cityplex Metropolitan, viale Strasburgo 392, Palermo;
21.30: Primo concerto in Piazza Verdi con i “Waines” e i “Venus in Drops”. Presenterà e regalerà alcuni dei suoi personaggi, Giuseppe giambrone;
22:30: “Tutti Pazze per il Pride” presenta: Love Burlesque for Pride, dj set di Miss Lucybel Von Hell. Produzione Le Tre Boracce. Level, piazza Magione.

Venerdì 18 Giugno
09.00 – 17.30: Convegno Internazionale “Queer Crossings. Contemporary Perspectives On Gender And Sexuality”. A cura di Silvia Antosa ed Elisabetta Di Giovanni. Biblioteca Comunale “Casa Professa”, piazza Professa 1.
17.00: Presentazione del Tavolo di confronto tra la Regione Siciliana e le associazioni Lgbt per una proposta di legge sul riconoscimento dei diritti delle coppie di fatto. Interverranno: On. Alessandro Aricò, On. Antonello Cracolici, Stefania Munafò (Consigliere Comunale), Antonella Monastra (Consigliere Comunale), On. Sonia Alfano, On. Rosario Crocetta, Porpora Marcasciano, Paolo Patanè e Vladimir Luxuria. Villa Filippina, piazza San Francesco di Paola 18
19.00: Incontro con Vladimir Luxuria e Porpora Marcasciano, condotto da Vanni Piccolo. Villa Filippina, piazza San Francesco di Paola 18.
21.00: Cena di autofinanziamento per il Pride con Vladimir Luxuria. NZocchè Circolo Arci, via Ettore Ximenes 95.
21:00: Inaugurazione della mostra fotografica “La Maschia”: Giosafat nelle immagini di Silvia Andretti. Skip La Comune, via Sampolo 135.
ore 21,15: Concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta da Miguel Angel Gomez-Martinez, Marussa Xyni, soprano: TURINA, La oracion del torero; PALOMO, Cantos del Alma, ALBENIZ, Iberia suite, Navarra suite. Per i partecipanti al pride muniti di invito, è previsto uno sconto pari al 20% del prezzo sul biglietto. Teatro Politeama Garibaldi, Piazza Ruggiero Settimo – Palermo

21.30: Secondo concerto in Piazza Verdi con SuperVicky, dj set di Barbarella ed Eva Kant, animatrici delle serate Omogenic a Roma, Viola Valentino.
23.30: One Shot Pride: festa di apertura del Pride Day. La Isla Blu, Viale dei Saraceni, Isola delle Femmine (PA).

Sabato 19 Giugno
09.30 – 16.00: Seconda sessione del Convegno Internazionale “Queer Crossings. Contemporary Perspectives On Gender And Sexuality”. Biblioteca Comunale “Casa Professa”, piazza Professa 1.
15.00: Concentramento in Piazza Magione. Durante il concentramento e il corteo la redazione radio e tv di Caterpillar/Il Sabato del Villaggio effettuerà dei collegamenti in diretta da Palermo per Rai3.
Percorso: Piazza Magione, Via Rao, Via Lincoln, Foro italico, Corso Vittorio Emanuele, Via Roma, Via Cavour, Piazza Verdi. Madrina del Corteo e del Pride: Vladimir Luxuria.
20.30: Piazza Verdi: interventi politici, concerto/spettacolo di chiusura con Daniele Magro, Gennaro Cosmo Parlato e artisti da definire. Consegna dei Premi Sicilia Pride 2010.
00:30: Exit Party per il Pride: festa di chiusura del Pride Day. Bier Garten, viale Regione Siciliana 6469.