Palermo pride 2014: la parata

✱✱CONCENTRAMENTO: PIAZZA MARINA ALLE 16.00✱✱

La parata si snoderà lungo le vie del centro fino ad arrivare a piazza Verdi (teatro Massimo), dove ci saranno gli interventi conclusivi ed il concerto dei We Man e Lassatiabballari.

Alle 23.00 e fino antarda notte il Palermo pride closing party al Castello a Mare (via Patti)

 

26 giugno: Sdisonorate. Mafia e omosessualità

26 giugno ore 18.00 Caffè Letterario, Teatro Massimo, Piazza Verdi, Palermo

Palermo, la città della cultura dei diritti, della legalità, dell’accoglienza e dunque anche dell’orgoglio LGBT, è però anche una città in cui la piaga mafiosa non cessa di esercitare il suo controllo e di condizionare negativamente processi di emancipazione e di sviluppo.
Omosessualità e mafia sono, come si sa, concetti che si pongono agli antipodi l’uno rispetto all’altro.pp14_1
Cosa Nostra, ma anche la ‘Ndrangheta e la Camorra, organizzazioni basate su un vero e proprio culto eterosessista, hanno nei confronti dell’omosessualità un atteggiamento fortemente repressivo.
Non sono ammessi gay in Cosa Nostra. Eppure, la storia e le vicende giudiziarie testimoniano, anche all’interno delle cosche di mafia, numerose vicende di relazioni, sessuali e – seppur raramente – affettive, venute fuori da intercettazioni, rivelazioni di pentiti e di boss e confermate dai magistrati che da anni studiano a fondo le organizzazioni malavitose nel nostro Paese.

Continua a leggere

16 giugno: FIORI! Mario Mieli e la nascita del movimento LGBTI italiano

16 giugno 2014 ore 18.00, Galleria Nuvole (vicolo Ragusi/via del Celso 14)


Nell’ambito della mostra FIORI! di Francesc Ruiz, presso Nuvole Incontri d’arte, Arcigay Palermo organizza un dibattito sulla figura di Mario Mieli e sulla nascita e sviluppo del movimento LGBTI italiano.fiori


Saranno presenti:
Franco Buffoni, promotore della pubblicazione di “Mario Mieli trent’anni dopo”, Massimo Milani e Gino Campanella, fondatori dell’Arci-Gay di Palermo, Giuseppe Di Salvo, storico componente del FUORI! di Palermo;
coordinerà e introdurrà la discussione Paolo Patanè (coordinatore del Palermo Pride).


Dopo il dibattito verrà offerto un aperitivo rinforzato, e a seguire verrà presentato “La casa di via Palestro”, ultimo lavoro di Franco Buffoni (Marcos y Marcos, 2014), memoir in cui si coniugano la stella gialla e il triangolo rosa.

Continua a leggere

Promo Palermo pride 2014: partecipa!

Nuovo appuntamento per le riprese del video per il Palermo pride 2014, oggi alle 18.30 alla galleria Nuvole incontri d’arte, in Vicolo Ragusi 35 (angolo via del Celso 14), in occasione dell’inaugurazione della mostra Fiori!, di Francesc Ruiz, ispirata a Mario Mieli e ai fumetti a tematica LGBT “Gay Flower” pubblicati negli anni ’70 sulla rivista edita dal movimento FUORI!

Cosa è per voi il Pride? Ditelo questo pomeriggio alle nostre telecamere, e potrete far parte del promo ufficiale del Palermo pride 2014

17 maggio: Palermo contro omofobia e transfobia

Numerose le iniziative organizzate a Palermo per celebrare la Giornata Internazionale contro Omofobia e Transfobia (IDAHOT:  International Day Against Homophobia and Transphobia), sabato 17 maggio.

Si inizia alle 9.00 al teatro Biondo con il seminario “Genere e Formazione, organizzato da Arcigay Palermo, Arci Articolo Tre “Salvatore Rizzuto Adelfio”, Agedo Palermo e Famiglie Arcobaleno Palermo. Interventi di Maria Garro, docente di psicologia giuridica e delle pari opportunità, e Celeste Costantino, deputata. Modera Paolo Patanè, coordinatore Palermo pride.

Alle 11.30, sempre al Teatro Biondo, una tavola rotonda sul tema “Famiglia nucleare – famiglie arcobaleno”, con Emma Dante, drammaturga, regista e artista residente dello Stabile palermintano, Gilda Terranova, docente, Daniela Tomasino, del direttivo di Arcigay Palermo. Modera Giovanni Lo Monaco, insegnante e responsabile attività formative per il Sicilia Queer filmfest.

883881_694527583947047_8272456761580108622_oAlle ore 21,00 anteprima dello Spettacolo “Ballarini“, di Emma Dante, con Sabino Civilleri e Emanuela Lo Sicco.

 

Continua a leggere