Speciale amministrative 2017

Come annunciato, Arcigay Palermo, in collaborazione con UAAR Palermo e con il Coordinamento Palermo Pride, ha avviato un percorso di sensibilizzazione sui temi della laicità e del rispetto dei diritti umani nonché di informazione su programmi e candidati, in modo da aiutare gli elettori ad una scelta consapevole.

L’elezione diretta del sindaco di Palermo e del consiglio comunale, nonché dei consigli circoscrizionali si svolgerà domenica 11 giugno 2017.  L’eventuale turno di ballottaggio tra i due candidati più votati avrà luogo domenica 25 giugno.
I candidati sindaco sono: Leoluca Orlando, Fabrizio Ferrandelli, Ciro Lo Monte, Ismaele La Vardera, Nadia Spallitta, Ugo Forello.

L’associazione sottoporrà delle domande ai candidati sindaco, e sta raccogliendo le presentazioni dei candidati consiglieri comunali o di circoscrizione. Potete inviare i vs. contributi a palermo@arcigay.it.

Ci rivolgiamo non solo ai circa 50.000 lesbiche, gay, bisessuali e trans di Palermo, ma a tutte le persone che considerano la laicità, il rispetto e la promozione dei diritti umani e civili come la base dell’amministrazione della cosa pubblica, e che rivendicano l’eguaglianza come valore fondante della civiltà.

Tra i candidati consiglieri anche ex componenti del direttivo del Palermo Pride, come Mariangela di Gangi, e attivisti storici del movimento LGBT palermitano, come Massimo Milani, fondatore di Arcigay.

Le dodici questioni per i candidati 

  1. Le risposte di Forello

 

I candidati consiglieri (in ordine cronologico):

Programmi e dichiarazioni:

Annunci