Diritti e lavoro: firmato protocollo tra Uil e Arcigay Palermo

Siglato oggi il protocollo d’intesa, di durata biennale, fra Arcigay Palermo presieduta da Mirko Pace,  e la Uil Palermo, guidata da Gianni Borrelli. L’obiettivo comune è tutelare i diritti e le azioni di contrasto alle discriminazioni e intolleranze fondate sull’orientamento sessuale e l’identità/espressione di genere, che possono verificarsi sia nei luoghi di lavoro che negli altri ambiti di vita sociale.

uil-arcigay-3
Il protocollo delinea le finalità, i proponimenti comuni, gli impegni reciproci, l’area d’intervento, nonché le forme di collaborazione che si verranno a creare fra la Uil Palermo  e Arcigay Palermo.
Dopo il protocollo, il primo in Italia, siglato due mesi fa a Siracusa – dichiara Grazia Mazzè, coordinatrice Pari opportunità Uil Sicilia – proseguiamo nel nostro intento di creare dei ponti con le associazioni territoriali per far conoscere i servizi che questo sindacato mette a diposizione di tutti”.

“In un momento storico caratterizzato dalla precarizzazione del lavoro e dall’erosione dei diritti – dichiara Ana Maria Vasile, segretario di Arcigay Palermo -, la sinergia tra le associazioni per la difesa dei diritti umani e i sindacati riveste una particolare importanza. E’ un accordo strategico, che per noi segna l’inizio di un percorso comune e concreto di sensibilizzazione e formazione dei sindacalisti della Uil, allo scopo di raggiungere i lavoratori e i precari Lgbti, per meglio tutelare i loro diritti”.

Annunci