5 ottobre: il fantasma del “gender” si aggira …a Monreale

Continua l’opera di informazione e sensibilizzazione sulla bufala del “gender”, che sta spaventando, per colpa di truffatori senza scrupoli, diversi genitori e ostacolando l’insegnamento nelle scuole pubbliche. Lunedì alle 17.45 un incontro informativo a villa Savoia, Monreale, a pochi km da Palermo.

Cittadine e cittadini di tutte le età, formazioni, etnie, convinzioni personali, sono invitati in uno dei luoghi pubblici più belli di Monreale per sostenere e tutelare il diritto all’informazione.
Da quasi tre anni, e in tutto il territorio italiano, viene portata avanti una campagna discriminatoria che, attraverso la manipolazione di mezze verità, affermazioni prive di fondamento e adoperando la paura come strumento, riesce a procurare nella popolazione allarmismi e disinformazione.

Alla luce dei recenti eventi che hanno scosso gli animi di un’intera comunità, i liberi cittadini invitano all’ascolto, al dibattito e alla partecipazione, ad un incontro esplicativo e chiarificatore a sostegno della corretta informazione.

L’idea di un incontro chiarificatore, onesto e non ideologico, nasce da cittadini e associazioni che hanno percepito chiaramente il pericolo di tale campagna discriminatoria. L’esigenza è quella di sgombrare il campo dalle paure infondate che vengono volutamente diffuse, a livello nazionale e in maniera capillare, da persone che strumentalizzano le convinzioni religiose altrui e da vecchi e nuovi candidati in cerca di elettori, sfruttando la disinformazione esistente e generando il fantasma della IDEOLOGIA GENDER.

All’incontro di lunedì 05 ottobre a villa Savoia (via B. D’Acquisto, 3 Monreale) saranno psicologi, psicoterapeuti e insegnanti stessi a fare chiarezza sulle ultime normative relative alla Buona Scuola, sulle linee guida dell’OMS, sulla volontà di combattere la violenza di genere, sull’educazione alle differenze.
A conclusione degli interventi dei relatori, saranno possibili domande e interventi liberi (anzi, sono assolutamente auspicati) e i relatori saranno disponibili ed aperti al comune scambio di opinioni, esperienze e riflessioni.

Relatori:

  • Chiara Oliva, insegnante;
  • Claudio Cappotto, psicologo-psicoterapeuta (Università di Napoli Federico II);
  • Luca Lecardane, NetLeft;

Modera Lorenzo Canale, Arcigay Palermo

Le associazioni promotrici dell’evento: Net Left, Agedo Palermo, Arcigay Palermo, AltraPsicologia

Annunci