13 settembre: …ma di che GENDER stiamo parlando?

Piazza Pittsburg, Isola delle Femmine (Pa) – Domenica 13 settembre 2015 ore 21.00

La comunità si riunisce nella pubblica piazza di Isola delle Femmine per sostenere e tutelare il diritto all’informazione. Da quasi tre anni, e in tutto il territorio italiano, viene portata avanti una campagna discriminatoria che, attraverso la manipolazione di mezze verità, affermazioni prive di fondamento e adoperando la paura come strumento, riesce a procurare nella popolazione allarmismi e disinformazione. Alla luce dei recenti eventi che hanno scosso gli animi di un’intera comunità, i liberi cittadini invitano all’ascolto, al dibattito e alla partecipazione, ad un incontro esplicativo e chiarificatore a sostegno della corretta informazione.ma di che gender_vert

L’idea di un incontro nasce dal passaparola, dai social e dai gruppi di cittadini che hanno percepito chiaramente il pericolo di tale campagna discriminatoria. L’esigenza è quella di sgombrare il campo dalle paure infondate che vengono diffuse sotto la falsa pubblicità di voler fornire un servizio alla comunità, che oggi si trova spiazzata e terrorizzata dal fantasma dell’Ideologia Gender.

All’incontro di domenica 13 settembre saranno gli psicologi, gli psicoterapeuti e gli insegnanti stessi a fare chiarezza sulle ultime normative relative alla Buona Scuola, sulle linee guida dell’OMS, sulla volontà di combattere la violenza di genere, sull’educazione alle differenze. Gli esperti si passeranno la parola nel corso del dibattito, restando disponibili ed aperti in qualsiasi momento al pubblico che potrà porre domande o manifestare opinioni.

Relatori:
Chiara Oliva, insegnante,
Gaetana D’Agostino psicologa-psicoterapeuta (Associazione Nazionale AltraPsicologia),
Claudio Cappotto psicologo-psicoterapeuta (Università di Napoli Federico II);
modera Giuseppe Russo, ricercatore.

Le associazioni promotrici dell’evento: Cambio Isola, Liberi Tutti, Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, Apertura a Strappo, Net Left, Agedo, Arcigay Palermo, AltraPsicologia.