Arcigay Palermo querela il consigliere Figuccia

Arcigay Palermo, tramite l’avvocato dell’associazione Marco Carnabuci, ha depositato stamattina una querela contro Angelo Figuccia, il consigliere comunale per le dichiarazioni rilasciate in occasione di un’intervista pubblicata on line su “Il Fatto Quotidiano“. Nell’intervista il sig. Figuccia dichiara che l’omosessualità è una malattia ed esprime avversione e ostilità verso le persone omosessuali mediante il dileggio pubblico e l’offesa. 

Il reato ipotizzabile è pertanto quello di diffamazione a mezzo stampa.

Annunci