Solidarietà ad Ulrike Lunacek

Ulrike Lunacek, vicepresidente dei Verdi al Parlamento Europeo, lesbica dichiarata ed autrice  del Rapporto Lunacek, la road map europea per i diritti delle persone LGBT approvata a febbraio, secondo quanto riferito dalle autorità austriache, sarebbe stata la vittima designata dell’aggressione di un estremista. L’aggressore ha tentato di lanciarle contro dell’acido butirrico, durante la rainbow parade di Vienna di ieri, domenica 15 giugno.

Nessun organo di stampa italiano ha fino ad ora riportato la notizia.

L’eurodeputata è illesa, e l’attentatore ha provocato soltanto circa 50.000 euro di danni ad attrezzature elettroniche. Lunacek ha dichiarato dal proprio profilo facebook “Non ci lasciamo fermare, nemmeno dall’acido butirrico. L’impegno per l’uguaglianza e una strategia UE contro l’omofobia non accenna a diminuire. Grazie per il vostro forte sostegno!”

In occasione della discussione nell’europarlamento del rapporto che reca il suo nome, l’eurodeputata è stata oggetto di una pesante campagna denigratoria, in particolare nell’est europeo, in Italia e in Francia (cfr. ad es. qui o qui): oltre ad una massiccia mobilitazione contro la risoluzione, bersaglio di questo fronte con legami nell’estrema destra cattolica e ortodossa è stata proprio Lunacek.

Contemporaneamente all’attentato, a pochi passi dalla rainbow parade, che ha visto la partecipazione di oltre 150.000 persone, una cinquantina di fondamentalisti cristiani hanno organizzato una “Marcia per la Famiglia”.

Arcigay Palermo esprime piena solidarietà a Ulrike Lunacek, e nel contempo una ferma condanna a quanti, nei mesi scorsi, hanno propagandato odio ed istigato alla violenza.

Chi istiga all’odio è responsabile tanto quanto chi commette materialmente le violenze: i responsabili materiali delle violenze perpetrate dai manifestanti francesi contro il matrimonio egualitario (c.d. “manifpourtous”) non sono più colpevoli di chi li ha aizzati, allo stesso modo in cui gli aggressori omofobi italiani sono colpevoli tanto quanto chi li disinforma e li fomenta.

Annunci

One thought on “Solidarietà ad Ulrike Lunacek

  1. Pingback: Solidarietà a Ulrike Lunacek ~ | Blue Manatee

I commenti sono chiusi.