Un grave lutto nella comunità LGBT: addio a Salvatore Rizzuto Adelfio

Questo pomeriggio, dopo mesi di lotta contro il cancro, è morto Salvatore Rizzuto Adelfio.
Pensatore originale e tenace, punto di riferimento per la comunità LGBT, ha militato nel F.U.O.R.I. sin dalla sua fondazione, è stato costretto ad espatriare per non fare il servizio militare ed è stato poi il primo obiettore di coscienza italiano a fruire della legge sul servizio civile perché omosessuale.

Nel 1991 ha fondato la fumetteria  AltroQuando, che ha in questi anni realizzato mostre, pubblicazioni, produzioni culturali originali.

Salvatore (a destra) con il suo compagno Filippo alla parata del Palermo pride 2013

Salvatore (a destra) con il suo compagno Filippo alla parata del Palermo pride 2013

E’ stato anche uno dei fondatori dell’associazione Articolo Tre, ed apparteneva alla cultura bear.

Siamo vicini a Filippo, il suo compagno, a cui esprimiamo le nostre più sentite condoglianze.

Qui trovate i suoi ultimi pensieri, la cronaca della sua odissea medica.

Annunci