Al Civico un ambulatorio per le persone trans

Sarà attivo dal 14 febbraio il primo ambulatorio in Sicilia, in un ospedale pubblico, dedicato alle persone trans. Si chiamerà “Ambulatorio per l’equità di genere”, e nascerà nell’unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Civico (Azienda Ospedaliera Civico – Di Cristina – Benfratelli) di Palermo.

Sarà in funzione il secondo e il quarto giovedì di ogni mese dalle 15 alle 18. L’ambulatorio si occuperà di seguire sia transessuali già operati (MtF e FtM), ma anche coloro che ancora non sono stati sottoposti all’intervento per il cambiamento di sesso. Seguirà i pazienti in maniera globale con una particolare attenzione alla prevenzione e alla cura delle malattie sessualmente trasmesse.
“Con l’apertura del nuovo servizio andiamo a coprire un vuoto istituzionale pubblico- sottolinea il direttore dell’unità di ostetricia e ginecologia, Luigi Alio – il progetto nasce dalle esigenze che riscontriamo da anni nel vissuto quotidiano dei transessuali che si rivolgono al nostro pronto soccorso ginecologico. Adesso istituzionalizziamo questo percorso con orari e giorni prestabiliti in uno spazio dedicato, riservandoci di estendere i giorni di ricevimento sulla base delle richieste di visite che riceveremo”. Per informazioni e per le prenotazioni è già possibile contattare gli operatori al numero di telefono 091 6662507 dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì.