Sabato la parata del Bologna pride

Il prossimo 9 giugno a Bologna, si svolgerà la parata del pride nazionale 2012. Alla parata parteciperà una delegazione di Arcigay Palermo, pronta anche a raccogliere idealmente il testimone per il prossimo pride nazionale. Il Pride ci sarà: perchè il Pride è innanzitutto la denuncia di un vuoto nei diritti e di conseguenza nelle vite delle persone gay, lesbiche e trans del nostro Paese. Questo vuoto non si sospende, non conosce tregua, e miete vittime nel silenzio. Ma soprattutto la denuncia di questo vuoto e le rivendicazioni che da anni la comunità lgbt sostiene non hanno nulla di offensivo né di incompatibile con il tragico momento che l’Emilia sta attraversando.

Ma il Pride si rappresenta come una festa e non è di certo festoso l’animo di un Paese in lutto: per questo il Comitato Pride ha deciso di mutare i connotati di questa festa privilegiando il senso dello stare insieme e proponendo un modello concreto di cittadinanza attiva: pertanto il corteo del 9 giugno non avrà carri addobbati né impianti amplificati per la diffusione della musica, accogliendo l’iniziativa spontanea di alcune realtà associative che da subito hanno chiesto di devolvere quelle risorse ai territori colpiti dal sisma e invitando tutte le altre a fare altrettanto. Lo stesso Bologna Pride destinerà i fondi del carro di apertura alle popolazioni colpite dal sisma. Non sarà comunque un corteo silenzioso: alcune bande cittadine, guidate dalle bande musicali che offriranno ai manifestanti le musiche della tradizione emiliana, che il 9 giugno più che mai racconteranno la storia di comunità che non si arrendono.

Durante tutta la manifestazione alcune associazioni del circuito Arci delle cittadine colpite dal terremoto gestiranno direttamente una raccolta fondi. Inoltre, in piazza Maggiore, punto d’arrivo della manifestazione, sarà allestito un piccolo mercato agroalimentare che metterà in vendita i prodotti delle aziende danneggiate dall’evento tellurico.

Infine. la festa di finanziamento al parco Nord con cui si conclude il programma del Pride devolverà una parte dell’utile alle popolazioni terremotate.

Concentramento dalle ore 14.30 presso Piazza di Porta Saragozza;

Partenza del corteo alle ore 15.30;

Arrivo del corteo in Piazza Maggiore dove si alterneranno sul palco gli interventi dei portavoce delle associazioni LGBT e le esibizioni di:

  • L’AURA
  • MARIO VENUTI
  • ANTONELLA LO COCO
  • presentati da Vladimir Luxuria.

Il Party Ufficiale si svolgerà a partire dalle ore 21.00 presso l’area di Parco Nord (via Stalingrado 83).

EMERGENZA TERREMOTO EMILIA ROMAGNA: Numero verde Protezione civile: 800.333911.
Numeri di emergenza – Ferrara: 0532.771546Modena: 059.200200Mirandola: 0535.611039San Felice: 800.210644Cento: 333.2602730
Partecipa alla raccolta fondi promossa dall’ARCI

Annunci