Amministrative 2012: i candidati LGBT

Le elezioni per il sindaco, il rinnovo del consiglio comunale e dei consigli di circoscrizione si caratterizzano per un altro numero di candidati che fanno parte o hanno collaborato con il movimento LGBT cittadino. Tra i candidati ci sono molti che hanno condiviso con noi il percorso di costruzione dei pride, che hanno condiviso le battaglie per la promozione e la difesa dei cittadin* LGBT ed in generale per la difesa dei diritti umani, dei diritti di chi è “diverso” agli occhi malati di chi si ritiene “uguale”.

Non possiamo non evidenziare come, tra tanti candidati e candidate che meritano considerazione, ci siano anche delle persone che sono dichiaratamente omosessuali, e che anzi hanno fatto della visibilità una bandiera. Riteniamo giusto evidenziarli, e differenziarli ad esempio dai candidati che, per motivi che meritano comunque rispetto, hanno scelto di non dichiararsi.

Eccoli (in ordine alfabetico):

Annunci