Arcigay Palermo e le elezioni amministrative 2012

E’ fin troppo ovvio che le elezioni sono un momento chiave della partecipazione alla gestione della “cosa pubblica”, della determinazione delle strategie per il futuro, del continuo rinnovarsi di quel patto che sta alla base del vivere civile.

Per le elezioni amministrative del 2012 Arcigay Palermo ha deciso di restare neutrale: nessuno dei membri del direttivo è candidat*, e l’associazione non darà indicazioni di voto.

Ma per l’importanza sopra sottolineata dell’appuntamento elettorale la neutralità è cosa ben diversa dall’indifferenza o dal disimpegno. Quello che faremo sarà cercare di fornire una guida informativa alla comunità LGBT cittadina (che conta circa 50.000 persone) e a tutte le persone che considerano il rispetto dei diritti umani e civili una priorità.

In particolare ci proponiamo di:

  1. Sottoporre ai candidati sindaco un questionario relativo ai diritti LGBT
  2. Organizzare un dibattito pubblico tra i candidati sindaco (qui il video)
  3. Raccogliere le dichiarazioni e i programmi dei candidati consiglieri comunali e di circoscrizione (i contributi possono essere inviati a palermo@arcigay.it)

Candidati al consiglio comunale/di circoscrizione:

*Candidati dichiaratamente LGBT

Annunci