jump to navigation

Denuncia le discriminazioni giovedì 29 marzo 2012

Posted by arcigaydani in Generali, LGBT migranti.
Tags: , , , ,
comments closed

Se hai subito o hai assistito ad un episodio di discriminazione per etnia, orientamento sessuale, provenienza geografica, genere stato di salute, religione, etc. non restare indifferente.

Arcigay Palermo può aiutarti, segnalando il caso all’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Scrivi a: sportellodiscriminazione@gmail.com o contattaci al 3312658816.

Festa di primavera a Parco Uditore venerdì 11 aprile 2014

Posted by arcigaydani in Eventi.
add a comment

Domenica 13 aprile saremo presenti, con un banchetto informativo, alla festa di primavera del Parco Uditore, il parco sottratto alla mafia e ottimamente gestito da volontari, senza contributi pubblici.

Tra gli alberi del parco ricordiamo che uno, donato da Arcigay Palermo, ricorda le vittime di omofobia e transfobia.festa primavera

L’ingresso è libero. Il programma:

(altro…)

Le sentinelle in piedi e la governance neoliberale delle differenze domenica 6 aprile 2014

Posted by arcigaymirko in Generali.
add a comment

arcigaymirko:

E se stessimo sbagliando il piano dell’analisi?
Una diflessione differente e de-genere rispetto a quelle del movimento LGBTI mainstream.

Originally posted on incroci de-generi:

fabulous revvolution

Il 29 marzo a Perugia si sono riunite le “sentinelle in piedi” che, dopo l’approvazione alla Camera del DDL Scalfarotto, comunemente noto come legge anti-omofobia, hanno cominciato a darsi appuntamento nelle piazze italiane per riaffermare, a quanto sostengono nel loro sito,  il diritto di essere sempre e comunque liberi di esprimersi, che, detto così, sembrerebbe voler significare anche quando si è omotransfobici. Qui il report dell’intervento di alcun@ che hanno contestato pacificamente la veglia e sono stat@ prontamente identificat@ dalla polizia. Di seguito, un’analisi sul retroterra neofondamentalista delle sentinelle “per la libertà” ai tempi del neoliberalismo.

View original 1.070 altre parole

Formazione per volontar* di Arcigay Palermo giovedì 3 aprile 2014

Posted by arcigaydani in Eventi.
Tags:
add a comment

Un ciclo di formazione di base rivolto agli/alle attivist* ed aspiranti volontar* di Arcigay Palermo.

L’obiettivo, in un quadro di miglioramento continuo delle metodologie dell’associazione e di crescita personale dei volontari, è quello di stimolare nei partecipanti l’acquisizione delle competenze di base nei principali ambiti di azione di Arcigay Palermo, per promuovere e formare un attivismo LGBT più consapevole delle proprie identità, della propria storia e dei propri mezzi.

Numero massimo di partecipanti: 15
Il percorso è gratuito e riservato ai soci (è possibile tesserarsi anche contestualmente alla prima lezione).
Il percorso verrà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 5 iscritti. Al termine del percorso verrà rilasciato un’attestato di frequenza.
Per iscriversi mandare un’email a: palermo@arcigay.it (altro…)

Report attività di Arcigay Palermo – Marzo 2014 martedì 1 aprile 2014

Posted by arcigaymirko in Generali.
add a comment

2 marzo: consiglio direttivo Arcigay Palermo
Assemblea dei soci di Arcigay Palermo (c/o Amnesty Sicilia)
3 marzo: partecipazione seminario Prospettiva Queer: “Incontri intergenerazionali: il tabù dell’incomunicabilità fra giovani e anziani” (SQFF c/o Pensionato San Saverio)
5 marzo: partecipazione registrazione programma tv TRM Mattina
Incontro con Cettina di Benedetto (referente rete RE.A.DY per il comune di Palermo) (c/o Palazzo Palagonia)
6 marzo: incontro con l’osservatorio antirazzista Nourredine Adnane (c/o Arci Palermo)
7 marzo: Partecipazione con banchetto Arcigay/Agedo alla manifestazione “La Bellezza si prende il Palazzo” (c/o via del IV Aprile)
9 marzo: congresso Provinciale di Arcigay Palermo (c/o Libera Palermo)
13 marzo: consiglio direttivo di Arcigay Palermo
14 marzo: incontro organizzativo dell’iniziativa del 21 marzo “Giornata mondiale contro le discriminazioni razziali” (c/o CEIPES)
15-16 marzo:  partecipazione al corso di formazione Arcigay “Noi cambiamo.” (Bologna)
17 marzo: incontro con CRI per progetto “Antenna UNAR” e formazione di volontari
19 marzo: riunione direttivo Palermo Pride
20 marzo: consiglio direttivo Arcigay Palermo
21 marzo: partecipazione alla “Giornata mondiale contro le discriminazioni razziali” (c/o Santa Chiara)
22-23 marzo: consiglio nazionale di Arcigay (c/o Cassero, Bologna)
25 marzo: incontro con referenti dell’Ambasciata Canadese a Roma
26 marzo: incontro con gli interpreti LIS per organizzare il servizio di interpretariato Arcigay
29 marzo: consiglio direttivo Arcigay Palermo
29-30 marzo: corso di formazione “Educazione ai diritti umani” organizzato da Amnesty International e Arcigay Palermo (c/o Amnesty International)
31 marzo: riunione direttivo Palermo Pride

Diritti LGBT, solo un’invenzione martedì 1 aprile 2014

Posted by Arcigay Palermo in Generali.
Tags: , , ,
add a comment

Questo è quel genere di notizia che potrebbe lasciare spiazzati in molti e nessuno ne parla:

“I diritti LGBT non esistono o meglio esistono solo in quanto invenzione mediatica”.

A pronunciarsi in questo modo è l’inconfutabile esperta di diritto Avril Poisson, durante l’ultimo summit internazionale sui diritti umani tenutosi oggi in Nowhereland.

I gruppi più reazionari si dichiarano fortemente perplessi su tale sentenza e sulle possibili conseguenze.

“Se tali diritti non esistono non avremmo più matrimoni gay da osteggiare”

afferma Stefano Ricettivo, presidente del WTF.

“In questo modo si annullano le differenze, col rischio di porre fine ad anni di battaglie”

è l’opinione di Tomas Ino, ambasciatore per l’Italia del PFUDOR.

Non manca il commento di chi non è razzista ma…

“… non crediamo che gli omosessuali siano in tal senso omologabili”.

I primi sentori di tale risoluzione erano arrivati dall’oltremanica dove da qualche tempo viene riconosciuto un unico tipo di matrimonio.
In molti gli stati nel mondo dove i gay e le lesbiche possono sposarsi fra di loro, volendo anche in chiesa, in piena equiparazione alle coppie di sesso opposto.

In Italia i primi ad annunciare le proprie nozze sono Fulvio e Daniela, omosessuali attivisti di Arcigay Palermo.

Convenzione Arcigay per “Fantasmi a Roma” lunedì 31 marzo 2014

Posted by arcigaymirko in Generali.
comments closed

foto

Arcigay Palermo ha stipulato una convenzione per il musical “Fantasmi a Roma”, dal 2 al 6 aprile al Teatro Golden (via Terrasanta, 60).

Le recite saranno:
2 aprile 21.15
3 aprile 21.15
4 aprile 21.15
5 aprile 17.15 e 21.15
6 aprile 17.15

La tessera Arcigay vi darà la possibilità di due biglietti ridotti (per il tesserato + un accompagnatore) a € 16,50 ciascuno.

Cartella Stampa “Fantasmi a Roma”

Il triste caso dei libretti UNAR per il contrasto al bullismo omofobico nelle scuole domenica 30 marzo 2014

Posted by arcigaydani in Generali.
Tags: , , ,
comments closed

Dal blog Un altro genere di comunicazione, un articolo sugli opuscoli dell’UNAR contro il bullismo omofobico e sulla censura cattolica che censura chi lotta contro il bullismo, chi promuove azioni di informazione e formazione nelle scuole:

Il triste caso dei libretti UNAR per il contrasto al bullismo omofobico nelle scuole

In fondo all’articolo, i link per leggere, scaricare, diffondere gli opuscoli censurati.

Come crescere figl* omofob*, figlie sottomesse, figli degli anni ’20 e diventare nonni a 40 anni. mercoledì 26 marzo 2014

Posted by arcigaymirko in Generali.
comments closed

arcigaymirko:

Splendida risposta ironica al vademecum diffuso dal Forum delle Associazioni familiari dell’Umbria contro “l’insegnamento della teoria del gender nelle scuole”.
Un giorno dovranno spiegarci cosa sia questa fantomatica “teoria del gender”: si riferiscono forse ai gender studies? E a quale autore di preciso? Alla Butler?
Sicuramente è molto più facile fare confusione utilizzando un nome inglese, che tende a generare più panico rispetto all’italiano…

Originally posted on Un altro genere di comunicazione:

Dodici strumenti di autodifesa dalla teoria del gender, per genitori con figli da 0 a 18 anni – ovvero “Come crescere figl* omofobi, figlie sottomesse, figli degli anni ’20 e diventare nonni a 40 anni.”

GUEST STAR di questo post:

Il Forum delle Associazioni familiari dell’Umbria  (Che si sta preparando a contrastare i famosi libretti contro il bullismo omofobo con tutta la serietà di cui è capace)

Cosa fare prima di scegliere la scuola per i vostri figli

1. Prima dell’iscrizione verificate con cura i piani dell’offerta formativa (POF) e gli eventuali progetti educativi (PEI) della scuola, accertandovi che non siano previsti contenuti mutuati dalla teoria del gender. Le parole chiave a cui prestare attenzione sono: educazione alla affettività, educazione sessuale,omofobia, superamento degli stereotipi, relazione tra i generi o cose simili, tutti nomi sotto i quali spesso si nasconde l’indottrinamento del gender.

Questa teoria del gender, infatti è…

View original 1.179 altre parole

Andrea oltre il pantalone rosa di Teresa Manes – presentazione del libro a Palermo mercoledì 26 marzo 2014

Posted by arcigaymirko in Eventi, Generali.
Tags: , , , , ,
comments closed

Sabato 29 marzo alle ore 11.00 presso l’Istituto Santa Lucia (via principe di Belmonte 105) si terrà la presentazione del libro Andrea oltre il pantalone rosa di Teresa Manes (Graus editore).

Relatrice sarà la dott.ssa Lucrezia Sirchia (psicologa) e il dibattito sarà moderato da Letizia Passarello (giornalista).

Sarà presente l’autrice, Teresa Manes, madre di Andrea Spezzacatena.

Questo incontro sarà un occasione per chiarire le tante voci che si sono accavallate su Andrea durante lo sciacallaggio mediatico nei giorni immediatamente successivi alla sua morte e per approfondire la problematica del bullismo scolastico di matrice omofobica.

Arcigay Palermo sarà presente e invita caldamente i suoi soci a partecipare.

Andrea oltre il pantalone rosa

Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali venerdì 21 marzo 2014

Posted by arcigaymirko in Generali.
comments closed

se-chiudi-banner-def-ok[1]Il 21 marzo è la GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLE DISCRIMINAZIONI RAZZIALI: Arcigay Palermo, con il suo sportello “La Migration”, partecipa alla mattinata di iniziative presso il centro Santa Chiara, organizzata con CEIPES, Idea Rom, Crescere a Danisinni, Osservatorio contro le discriminazioni razziali “Nourredine Adnane” e Articolo Tre.
In particolare Arcigay Palermo curerà la proiezione de “Il Valore delle Differenze” prodotto da “La Migration” e stimolerà il dibattito tra gli studenti medi presenti, proponendo un ragionamento sui concetti di differenza, discriminazione, inclusione e tolleranza, a 360°: il video, infatti, è una raccolta di spot e pubblicità progresso contro ogni genere di discriminazione.

La partecipazione di Arcigay Palermo a questa iniziativa non è casuale: stiamo lavorando insieme all’osservatorio “Nourredine Adnane” e ad Articolo Tre per la creazione di un osservatorio contro le discriminazioni.
In questo momento procede al senato l’iter della legge “anti-omofobia”: il testo approvato alla Camera prevede delle gravi eccezioni al campo di applicazione della legge Reale-Mancino (finora il baluardo della legislazione contro il razzismo). L’emendamento Gitti-Verini infatti recita:

Ai sensi della presente legge, non costituiscono discriminazione, né istigazione alla discriminazione, la libera espressione e manifestazione di convincimenti od opinioni riconducibili al pluralismo delle idee, purché non istighino all’odio o alla violenza, né le condotte conformi al diritto vigente ovvero anche se assunte all’interno di organizzazioni che svolgono attività di natura politica, sindacale, culturale, sanitaria, di istruzione ovvero di religione o di culto, relative all’attuazione dei principi e dei valori di rilevanza costituzionale che connotano tali organizzazioni.

Se questo testo dovesse passare al Senato, la legge Reale-Mancino rimarrebbe vuota, essendo previste eccezioni per la maggior parte dei campi in cui si consumano le discriminazioni razziali, etniche, religiose e per orientamento ed identità sessuale.

È necessario che si crei un fronte unito tra tutte le associazioni che si occupano di discriminazione di ogni genere, per chiedere un testo realmente efficace contro l’omofobia e che non stupri quel buon testo di legge che è la Reale-Mancino, ma che semplicemente l’arricchisca, introducendo la persecuzione penale per le discriminazioni omo-transfobiche.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 13.558 follower